AGEVOLAZIONI FISCALI DELLE COOPERATIVE

Photo by fauxels on Pexels.com

Il legislatore ha previsto un trattamento fiscale che tiene conto della distinzione tra

  • Cooperative a mutualità prevalente e le
  • altre tipologie di cooperative

accordando in ogni caso l’ esenzione da IRES, ai sensi dell’articolo 12 della L. 904/1977, sulla

quota minima degli utili netti

destinata

alla riserva legale, pari al 30%.


In particolare, è prevista una deducibilità da IRES delle somme accantonate alle riserve indivisibili nei limiti previsti per la tipologia di cooperativa.

Inoltre, per tutte le cooperative, è prevista una tassazione di una quota del 10% dell’utile netto destinato alla riserva minima obbligatoria (3%).

MUTUALITA’ PREVALENTEQUOTA UTILE TASSATO
Cooperativa in generale43%
Cooperative agricole23%
Cooperative di consumo68%
Cooperative sociali3%
COOPERATIVE NO MUTUALITA’ PREVALENTEQUOTA UTILE ESENTE
Cooperativa in generale 30%

AGEVOLAZIONI FISCALI: SOLO PER LE COOPERATIVE A MUTUALITA’ PREVALENTE

Deducibilità delle somme destinate a riserva indivisibilI

Non concorrono a formare il reddito delle società cooperative e dei loro consorzi le somme destinate alle RISERVE INDIVISIBILI

a condizione che sia

esclusa la possibilità di distribuirle tra i soci sotto qualsiasi forma, sia durante la vita dell’ente, sia all’atto del suo scioglimento.

Cooperative in
generale a
mutualità
prevalente
L’agevolazione di cui all’articolo 12 L. 904/1977 non si applica ad una
quota del 40% degli utili netti annuali. Per la generalità delle
cooperative, ad eccezione delle cooperative agricole, sociali e di
consumo, una quota (pari al 40%) dell’utile netto di bilancio è in ogni
caso assoggettata ad IRES anche se accantonata a riserva indivisibile.
Cooperative
agricole a
mutualità
prevalente
L’agevolazione di cui all’articolo 12 L. 904/1977 non si applica ad una
quota del 20% degli utili netti annuali. Per le cooperative agricole la
quota minima dell’utile assoggettata in ogni caso ad IRES ammonta al
20% anche se accantonata a riserva indivisibile.
Cooperative
sociali a mutualità
prevalente “di
diritto”
L’agevolazione di cui all’articolo 12 L. 904/1977 continua ad applicarsi
pienamente alle cooperative sociali. Tutte le somme accantonate
dalle cooperative sociali alle riserve indivisibili comportano una
corrispondente variazione in diminuzione ai fini IRES.
Cooperative di
consumo a
mutualità
prevalente
L’agevolazione di cui all’articolo 12 L. 904/1977 non si applica ad una
quota del 65% degli utili netti annuali. Per le cooperative di consumo la
quota minima dell’utile assoggettata in ogni caso ad IRES è pari al
65% anche se accantonata a riserva indivisibile.
Cooperative
diverse da quelle a
mutualità
prevalente
L’agevolazione di cui all’articolo 12 L. 904/1977 si applica in ogni caso
alla quota degli utili netti destinati alla riserva minima obbligatoria pari
al 30%, ai sensi dell’articolo 2545-quater del Codice civile.

Cooperative di produzione e lavoro


Per le cooperative di lavoro diverse dalle cooperative sociali l’esenzione da IRES si applica limitatamente al reddito imponibile derivante dall’indeducibilità dell’imposta regionale sulle attività produttive.
In pratica le cooperative di produzione e di lavoro diverse dalle cooperative sociali, che si avvalgono dell’opera dei soci in misura almeno pari al 50% di tutti gli altri costi (escluse materie prime e sussidiarie), possono usufruire di una variazione in diminuzione corrispondente all’importo dell’IRAP indeducibile.
Qualora il rapporto sia inferiore al 50% ma non al 25%, l’esenzione sarà pari al 50% dell’IRAP indeducibile.

Deducibilità delle imposte calcolate sulle variazioni fiscali in aumento

Ai sensi del comma 10 dell’articolo 21 della L. 449/1997 non concorrono a formare il reddito imponibile delle cooperative le imposte sui redditi riferibili alle variazioni in aumento del TURI diverse da quelle riconosciute dalle leggi speciali per la cooperazione.
Tale disposizione è applicabile solo se determina un utile o un maggior utile da destinare alle riserve indivisibili.
In sostanza a tutte le cooperative si rende applicabile l’esenzione da IRES sulla quota dell’imposta medesima generata dalle variazioni in aumento effettuate ai sensi del TUIR.
La quota dell’IRES non tassabile corrisponde alla quota di utile sulla quale la cooperativa applica l’agevolazione di cui all’articolo 12 della L. 904/1977.

Versamenti effettuati ai fondi mutualistici per la promozione e lo sviluppo della cooperazione

Ai sensi dell’articolo 11 della L. 59/1992 i versamenti ai fondi effettuati dalle cooperative sono esenti da imposte e sono deducibili, nel limite del 3% dell’utile, dalla base imponibile del soggetto che effettua l’erogazione.
Pertanto, la quota dell’utile da accantonare obbligatoriamente ai fondi mutualistici per la cooperazione, pari al 3%, è deducibile da IRES, sempre nel rispetto delle quote minime di utile da assoggettare in ogni caso a tassazione.

Ristorni
I ristorni sono una modalità tipica di distribuzione dell’eccedenza dei ricavi rispetto ai costi derivanti dalla gestione mutualistica.

Essi sono erogati mediante:

  • somme attribuite ai soci delle cooperative di lavoro sotto forma di integrazione retributiva,
    in misura non superiore al 30% dei trattamenti retributivi complessivi;
  • somme attribuite ai soci a titolo di restituzione di una parte del prezzo dei beni e servizi
    acquistati o di maggiore compenso per i conferimenti effettuati

La somma massima ristornabile è pari all’avanzo documentato di gestione originato dall’attività con i soci senza considerare i rapporti con i terzi non socI

La Circolare dell’Agenzia delle Entrate 35/E/2008 ha chiarito che la deduzione è ammessa a prescindere dal trattamento contabile delle somme destinate ai ristorni
mutualistici.


Sono deducibili, quindi, le somme:

  • attribuite in sede di destinazione dell’utile di esercizio
  • attribuite tramite iscrizione al conto economico dell’esercizio di competenza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: