Autonomi, parte il countdown per ottenere il bonus da 200


Tutto pronto per presentare la domanda del “bonus 200 euro” da parte di lavoratori autonomi e professionisti, il c.d. mondo delle partite Iva.

Ci sarà un click day, per offrire a tutti la stessa opportunità di ottenere il bonus (attribuito sulla base dell’ordine cronologico di presentazione della domanda), che, stando alle anticipazioni, potrebbe esserci alla metà del corrente mese di settembre, dopo l’approvazione definitiva del decreto attuativo. La domanda andrà presentata all’Inps o alla cassa di previdenza, a seconda dell’ente (Inps ovvero cassa) a quale il lavoratore o professionista risulta iscritto. Se c’è doppia iscrizione, sia a Inps che a una cassa, la domanda va presentata (solo) all’Inps.

L’appuntamento interessa circa 3 milioni di lavoratori in considerazione del limite di reddito di 35mila euro fissato per il diritto al bonus. Si tratta, in particolare, di 430 mila coltivatori diretti, mezzadri e coloni, 859 mila artigiani, 973 mila commercianti, 261 mila professionisti e 477 mila iscritti a casse professionali. Per maturare il diritto al bonus, occorre che il lavoratore autonomo e/o professionista soddisfi determinati requisiti e condizioni:

– nel periodo d’imposta 2021 deve avere percepito un reddito complessivo non superiore a 35.000 euro.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: