Attività di ENOTURISMO ed OLEOTURISMO

  1. La legge di Bilancio 2018 (L. 27.12.2017, n. 205) ha introdotto nel nostro ordinamento la nozione di “enoturismo”
  2. La legge di Bilancio 2020 dal 01.01.2020 ha introdotto una nuova disciplina finalizzata ad incentivare il turismo dell’olio, vale a dire l’ “oleoturismo”.

La legge di Bilancio 2020 regola l’oleoturismo mediante il richiamo della disciplina che, a partire dal 2018, è entrata in vigore per l’enoturismo, ovvero per tutte quelle attività finalizzate ad incentivare il turismo del vino.

Oleoturismo

Tutte le attività finalizzate a favorire la conoscenza dell’olio quali le visite nei luoghi di coltura, l’esposizione degli strumenti con cui si si ottiene l’olio e ogni iniziativa di carattere didattico e ricreativo nei luoghi di produzione e coltivazione.

Enoturismo

L’attività enoturistica è considerata attività agricola connessa ove svolta dall’imprenditore agricolo, singolo o associato.

Le attività di enoturismo svolte da soggetti diversi dagli imprenditori agricoli, singoli o associati, non sono considerate attività agricole connesse e non possono beneficiare del trattamento fiscale agevolato.

 Sono considerate attività enoturistiche le attività formative ed informative rivolte alle produzioni vitivinicole del territorio e la conoscenza del vino, con particolare riguardo alle indicazioni geografiche (DOP, IGP) nel cui areale si svolge l’attività, quali, a titolo esemplificativo:

  •  visite guidate ai vigneti di pertinenza dell’azienda, alle cantine, le visite nei luoghi di esposizione degli strumenti utili alla coltivazione della vite, della storia e della pratica dell’attività vitivinicola ed enologica in genere;
  •  iniziative di carattere didattico, culturale e ricreativo svolte nell’ambito delle cantine e dei vigneti, compresa la vendemmia didattica;
  • le attività di degustazione e commercializzazione delle produzioni vitivinicole aziendali, anche in abbinamento ad alimenti, da intendersi quali prodotti agroalimentari freddi preparati dall’azienda stessa, anche manipolati o trasformati, pronti per il consumo (escluse le attività di ristorazione).

Requisiti per lo svolgimento delle attività enoturistiche

•  Apertura settimanale o anche stagionale di un minimo di 3 giorni, all’interno dei quali possono essere compresi la domenica, i giorni prefestivi e festivi.

 • Strumenti di prenotazione delle visite, preferibilmente informatici.

• Cartello da affiggere all’ingresso dell’azienda che riporti i dati relativi all’accoglienza enoturistica, ed almeno gli orari di apertura, la tipologia del servizio offerto e le lingue parlate.

 • Sito o pagina web aziendale.

• Indicazione dei parcheggi in azienda o nelle vicinanze.

 • Materiale informativo sull’azienda e sui prodotti stampato in almeno 3 lingue, compreso l’italiano.

 • Esposizione e distribuzione del materiale informativo sulla zona di produzione, sulle produzioni tipiche e locali con particolare riferimento alle produzioni con denominazione di origine sia, in ambito vitivinicolo che agroalimentare, sulle attrazioni turistiche, artistiche, architettoniche e paesaggistiche del territorio in cui è svolta l’attività enoturistica.

• Ambienti dedicati e adeguatamente attrezzati per l’accoglienza e per la tipologia di attività in concreto svolte dall’operatore enoturistico.

 • Personale addetto dotato di competenza e formazione, anche sulla conoscenza delle caratteristiche del territorio, compreso tra il titolare dell’azienda o i familiari coadiuvanti, i dipendenti dell’azienda ed i collaboratori esterni.

• L’attività di degustazione del vino all’interno delle cantine deve essere effettuata con calici in vetro o altro materiale, purché non siano alterate le proprietà organolettiche del prodotto.

 • Svolgimento delle attività di degustazione e commercializzazione da parte di personale dotato di adeguate competenze e formazione, compreso tra: o titolare dell’azienda o familiari coadiuvanti; o dipendenti dell’azienda; o collaboratori esterni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: